• Il mio posto è qui

    Il mio posto è qui

    Alla fine della Seconda guerra mondiale, in un paesino della Calabria, Marta incontra Lorenzo. Lei è una ragazza madre (il padre del suo bambino è morto in guerra), lui è l’assistente del parroco, ed è omosessuale. Quando un contadino, rimasto vedovo con due figlie, chiede la mano di Marta, lei accetta di sposarlo cedendo alle pressioni della propria famiglia. La ragazza vince i suoi iniziali pregiudizi verso Lorenzo, e si affida a lui per l’organizzazione del matrimonio. Tra i due nasce una profonda amicizia e spinta dall’uomo, Marta comincia a frequentare di nascosto un corso di dattilografia in un altro paese e a [...]
  • L'odio

    L'odio

    L’odio ritorna in sala in versione restaurata 4K e chi lo vedrà per la prima volta, forse non capirà il momento storico in cui è nato il film, ma la sua potenza è ancora forte. Non è solo un film profetico a livello politico, ma ha anticipato tantissime tendenze del cinema moderno: il bianco e nero, il citazionismo già così fondamentale negli anni ’90, diventerà poi elemento di tendenza nel 2000, [...]
  • Confidenza di Daniele Luchetti. Indagine complessa sull’umanità senza qualità.

    Confidenza di Daniele Luchetti. Indagine complessa sull’umanità senza qualità.

    Confidenza di Daniele Luchetti è un film che parte dall’assioma che se una coppia in confidenza si rivelasse il più nascosto dei segreti, il rapporto d’amore si trasformerebbe come contraltare in paura. La dialettica del binomio amore-paura, scritto anche alla lavagna di un liceo di periferia dal professore di lettere Pietro Vella (Elio Germano), serve comunque a creare una suspence, destinata a durare tutta una vita tra un uomo ed una donna. [...]
  • Flaminia di Michela Giraud. Ancora dallo standup televisivo a un film all’italiana

    Flaminia di Michela Giraud. Ancora dallo standup televisivo a un film all’italiana

    Il film Flaminia di Michela Giraud, ad una prima lettura sembra il prodotto non molto riuscito di una ulteriore sperimentazione del filone chiamato “all’italiana”, in cui ancora si ritrovano quegli elementi di agrodolce che hanno sempre caratterizzato la nostra commedia: ma senza più quelle basi solide di continuità e corposità narrativa che riuscivano a costruire i nostri migliori sceneggiatori e con un ritorno indietro nella delineazione dei caratteri di quei grandi personaggi principali e secondari che ci hanno resi famosi nel mondo. [...]
  • La chimera

    La chimera

    «Agli archeologi, custodi di ogni fine» Nell’ultimo capolavoro di Alice Rohrwacher, La chimera, i temi della vita e della morte, del passato e del presente, dell’antico e del moderno s’intrecciano in un racconto avvincente. Mentre nel precedente film della regista, Lazzaro felice del 2018, i personaggi sembravano quasi immuni al fluire del tempo, in questa nuova opera, che ha avuto molta risonanza sui social (soprattutto dopo l’appello della stessa regista e del protagonista Josh O’Connor), emerge invece un’intrigante consapevolezza dell’importanza temporale che [...]

Cinema

Cinema

Jago into the white

Sembra un paesaggio di montagna imbiancato dalla neve, quello che appare sullo schermo della sala cinematografica. Ma ciò che la telecamera sta riprendendo sono in realtà le Cave di marmo di Carrara, dove Michelangelo Buonarroti [...]

Le serieTV i Film Restaurati

Serie TV

Furiosa: A Mad Max Saga

“Saprai rendere questo momento abbastanza epico?” Demetus a Furiosa di Giulia Pugliese Quando nel 2015 George Miller ha deciso di girare un altro episodio di Mad Max, non pochi storsero il naso, quando Mad Max: […]

Mostre-Festival

NASTRI d’ARGENTO GRANDI SERIE 2024 | I VINCITORI

A NAPOLI I PREMI ALLA SERIALITÀ  Con La Storia di Francesca Archibugi ‘Serie dell’anno’vincono Call my agent – Italia ‘Commedia’, Il Re ‘Crime’I Leoni di Sicilia ‘Drama’, Un Professore ‘Dramedy’ e Napoli milionaria ‘Film tv’ Ai Nastri già annunciatiper Sabrina Ferilli, Alessandro Borghi e Adriano Giannini […]

SE LI AVETE PERSI