• Zlatan alla Festa del Cinema

    Zlatan alla Festa del Cinema

    All’epoca nessuno avrebbe creduto che Zlatan, quel ragazzino maldestro, una sorta di pagliaccio, che i professori, a scuola, impazzivano a tenere fermo, sarebbe diventato Zlatan Ibrahimović, l’idolo, il leone. Nessuno. Dichiara assertivo Jens Sjögren, venuto a presentare il suo Zlatan (in uscita in Italia l’11 novembre distribuito da LuckyRed) alla Festa del Cinema di Roma edizione 2021. Ed è proprio quell’epoca, nella vita di Ibra, che a lui interessava. I momenti dell’infanzia fatti di passione, confusione, solitudine, di scontro con il mondo, che ognuno, anche l’uomo più famoso, si porta chiusi dentro. [...]
  • Un titolo d'eccezione: Ladri di biciclette

    Un titolo d'eccezione: Ladri di biciclette

    Ormai Ladri di biciclette è il titolo di un film che la maggioranza delle persone conosce anche se magari non l'hanno visto. Mentre un numero molto esiguo di persone conosce il libro omonimo di Luigi Bartolini da cui è tratto, e quasi nessuno conosce le alterne vicende tra libro e film. Ce le racconta il bibliofilo Lucio Gambetti in questa intervista condotta da Sergio Malavasi, fondatore di Maremagnum[1]. [...]
  • L'arminuta

    L'arminuta

    Primi anni ’70, una ragazzina adolescente viene portata in auto dal padre in un povero e isolato casolare di campagna, e lasciata lì, affidata a quella che scoprirà essere la sua vera famiglia. Dovrà da sola, scaldata solo dalla spontanea affezione della sorellina Adriana, districare i fili intrecciati, fatti di silenzi risoluti, ostilità e sguardi furtivi, di una vicenda familiare dolorosa e ingiusta. [...]
  • Titane. Cupa ricerca di catarsi

    Titane. Cupa ricerca di catarsi

    La storia di Titane non è fantascienza, non tratta mondi distopici, di replicanti, di alieni, come i migliori blockbusters od uno dei tanti B movie da piattaforma, ma racconta il futuro più vicino possibile.La misconosciuta regista, Julie Ducournau è stata abile a far prevalere sentimenti come il dolore fisico e mentale, l’odio e la tenerezza sulla violenza e l’orrore da cui purtroppo è invasa la nostra ipocrita realtà. [...]
  • Passing. Due donne. Per essere americani bisogna cambiare pelle

    Passing. Due donne. Per essere americani bisogna cambiare pelle

    Parlando nel foyer dell’Auditorium, in mezzo a tanta gente, con una esperta di cinema, dopo uno scambio di opinioni sui film in programma mi ha detto: “E tutto…”. Dopo una pausa di incertezza ho continuato: “E’ sempre collegato”. Uso questo assioma per introdurre il film Passing di Rebecca Hall, attrice con Woody Allen e con Christopher Nolan, figlia del regista teatrale inglese Peter Hall, fondatore della Royal Shakespeare Company, moglie dell’attore americano Morgan Spector e nipote di un nonno che essendo un po’ scuro di carnagione, per discendenza interrazziale [...]

Teatro

Ezra in gabbia o il caso Pound

di Tano Pirrone Uno spettacolo scritto e diretto da Leonardo Petrillo con Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini; prodotto nel 2018 dal Teatro stabile del Veneto e dall’OTI di Alessandro Longobardi nell’ambito di un progetto [...]

Cinema

Newsflash

News flash

Premio Make your choice

la Redazione Continuano le presentazioni della campagna di sensibilizzazione #MakeYourChoice (‘Fai la tua scelta’). Ultima in ordine di tempo, alla sesta edizione di Uno Sguardo Raro Rare Disease International Film Festival, che si è tenuta alla Casa del Cinema […]

Istantanee

Le mani sulla città

di Gianni Sarro e Letizia Piredda Dopo aver fatto propria la lezione del neorealismo, Rosi apre una nuova fase del cinema italiano: il realismo critico o realismo epico, come diceva Moravia.Il neorealismo testimoniava immediatamente la […]

Istantanee

L’arminuta

L’Arminuta, 2021 di Giuseppe Bonito di Mirta Tealdi Primi anni ’70, una ragazzina adolescente viene portata in auto dal padre in un povero e isolato casolare di campagna, e lasciata lì, affidata a quella che […]

RUBRICHE