Venezia in pillole (3)

di Letizia Piredda

Madre di Rodrigo Sorogoyen, 2019, Orizzonti

Film di grande impatto emotivo che sconfina con atmosfere da thriller, in un paesaggio ampio di grande respiro, una spiaggia sull’oceano in Francia. Gli occhi splendenti della protagonista tradiscono l’ombra inquietante di un orribile strappo: la perdita del figlio di sei anni. C’é un ragazzino su quella

spiaggia, dove ormai vive e lavora da dieci anni, ed é con lui che instaura un rapporto che oscilla tra seduzione e amicizia. Ma chi é questo ragazzino, il figlio ritrovato, l’adolescente che le é mancato, o soltanto un’ancora di salvezza a cui aggrapparsi , sospesa com’é su un baratro di dolore e solitudine?

Segue
per leggere Venezia in pillole (4) clicca qui: https://odeon.home.blog/2019/09/05/venezia-in-pillole-4/

Informazioni su Letizia Piredda 144 Articoli
Letizia Piredda ha studiato e vive a Roma, dove si è laureata in Filosofia. Da diversi anni frequenta corsi monografici di analisi di film e corsi di critica cinematografica. In parallelo ha iniziato a scrivere di cinema su Blog amatoriali.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti