Venezia in pillole(12)

Bik Eneich (Un Fils) di Mehdi M. Barsaoui, 2019, sezione Orizzonti

di Letizia Piredda

Ricordate questo film “Bik Eneich (Un fils)” Tunisino di Mehdi M. Barsaoui, 2019, presentato a Venezia nella sezione Orizzonti, di cui ha vinto il premio per la migliore interpretazione maschile.
Film di grande potenza espressiva: un incidente in cui il figlioletto di 10 anni viene gravemente ferito, è solo il primo passo verso altre verità nascoste, dove affetti e regole sociali si intrecciano coi risvolti drammatici e gli orrori della guerra libica.

La fiducia tra marito e moglie viene meno proprio appena il dolore straziante per il figlio li ha colpiti, costringendoli a vivere in solitudine un dramma già difficile da sopportare insieme. Sono i silenzi a prevalere sulle parole, sono gli sguardi o i gesti a prevalere sulle azioni, creando un clima di alta tensione psicologica.
A chiudere il film un finale appena accennato, ma di grande forza emotiva.
Sappiamo che il film verrà distribuito in Italia, ma non sappiamo quando.

FINE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*