E’ russo il primo film girato nello spazio

la Redazione

Si sono concluse, dopo 12 giorni in orbita, le riprese del primo film nello spazio. La troupe russa composta dall’attrice Yulia Peresild, dal regista Klim Šipenko e dal cosmonauta Oleg Novitski ha appena fatto il suo ritorno sulla terra, dopo essere partita lo scorso 5 ottobre. La navicella Soyouz MS-18 è atterrata in Kazakistan alle 4:36, l’orario previsto, secondo le immagini trasmesse in diretta dall’agenzia spaziale russa. (ANSA).

L’attrice Yulia Peresild e il regista Klim Shipenko, che hanno trascorso 12 giorni a bordo della Stazione Spaziale per girare il primo film nello spazio, sono tornati a terra.La navicella spaziale russa Soyuz MS-18 con a bordo Peressild, Chipenko e il cosmonauta Oleg Novitsky è arrivata in Kazakistan alle 04:36, l’ora prevista, secondo le immagini in diretta trasmesse dall’agenzia spaziale russa.

In vista di un progetto americano concorrente con Tom Cruise, l’attrice Yulia Peressild, 37 anni, e il regista Klim Chipenko, 38 anni, sono decollati il 5 ottobre dal cosmodromo russo di Baikonur, Kazakistan, insieme al cosmonauta veterano Anton Chkaplerov.

Il loro film, intitolato provvisoriamente “The Challenge”, avrà come protagonista un chirurgo che viaggia a bordo della Iss in una missione per salvare la vita di un cosmonauta. Due cosmonauti russi attualmente di stanza sulla Iss e Chkaplerov appariranno nel film come comparse.

Commenta per primo

Rispondi